Malvaglia

Ristrutturazione e ampliamento scuole elementari, Malvaglia

CONCETTO PROGETTUALE
Malvaglia si sviluppa sull’asse nord-sud lungo la strada cantonale; con gli edifici pubblici principali che si distribuiscono su tutto il paese.
Il sedime del concorso si situa nella parte centrale nord di quest’asse, a contatto con la strada cantonale e con la scuola dell’infanzia. All’interno del mappale interessato dal concorso sono presenti la scuola elementare e la palestra, composti da due volumi ma collegati tra loro. Il programma di concorso prevede l’ampliamento della SE, la sostituzione della palestra con una nuova, e la creazione di un nuovo spazio dedicato alla biblioteca comunale.

Il progetto cerca di semplificare il programma, suddividendolo su due edifici indipendenti: il primo, sfruttando quello esistente, dedicato esclusivamente agli spazi della SE, mentre il secondo, nuovo, dedicato agli spazi aperti anche al pubblico, quali la palestra e la biblioteca.
Per soddisfare il programma di concorso, alla SE esistente viene aggiunto un terzo piano fuori terra, mentre sulle piante del PT e 1P viene aggiunto un piccolo volume sul lato nord per la creazione di una nuova scala interna + ascensore. La sopra elevazione permette di sfruttare la pianta dell’esistente, non occupando ulteriore spazio nel sedime.
La pianta della SE è composta da un modulo, che corrisponde all’ampiezza delle aule esistenti; l’ampliamento al 2P riprende questo modulo, evidenziandolo a livello di volume esterno utilizzando delle coperture a due falde, perpendicolari al lato più lungo della costruzione, dando un effetto di “scatole” appoggiate. L’ultimo modulo a ovest del 2P viene poi allungato, in aggetto verso i piani inferiori, per dare spazio all’aula polivalente e di musica.

Il nuovo volume, contenente palestra e biblioteca, con forma rettangolare e compatto, viene disposto perpendicolarmente rispetto a quello della SE, posizionandolo verso la strada comunale. Questo intervento ridefinisce lo spazio interno del parco, relazionandosi con SE e SI. L’edificio si sviluppa su 3 piani: piano interrato, piano terreno, e primo piano; quest’ultimo occupa solo una piccola superficie rispetto ai piani sotto. L’accesso allo stabile è disposto in faccia a quello della SE. L’atrio di ingresso permette l’accesso diretto alla palestra e alla biblioteca al 1P. Al piano terreno trovano spazio gli spogliatoi e i servizi igienici, mentre al piano interrato lo spazio della palestra con depositi, locali tecnici, ecc. È stata prestata particolare attenzione ai percorsi sporchi-puliti per l’accesso alla palestra: l’atrio di ingresso permette l’entrata diretta agli spogliatoi, e quest’ultimi hanno una seconda uscita verso le scale che portano direttamente al piano interrato.

I posteggi esterni sono stati pensati tra l’edificio della palestra e la strada comunale. Un percorso pedonale, che attraversa l’atrio esterno in comune dei due edifici, collega in modo diretto la fermata del bus sulla strada cantonale con il paese.

CONCETTO STRUTTURALE E COSTRUTTIVO
SCUOLA ELEMENTARE
La sopra elevazione è stata pensata in legno, permettendo un’esecuzione più delicata, e tempi di costruzione limitati. La struttura portante, composta da travi e pilastri, riprende quella dei piani inferiori. Una gronda tra 2P e 1P distacca architettonicamente il vecchio dal nuovo, e permette di riparare la facciata dei piani inferiori.

PALESTRA
La struttura portante del piano interrato e del piano terreno è composta da solette e pareti in beton armato. La copertura del 1P invece è costituita da travi, principali e secondarie, in legno, permettendo di sorreggere la grande luce dello spazio della palestra. Anche lo spazio della biblioteca è stato pensato interamente in legno. La zona degli spogliatoi del PT e dei depositi al -1P è composta da 4 lame interne portanti, con la funzione di sorreggere lo spazio della biblioteca al 1P.

Esternamente, per tutti i due edifici, le parti in legno a vista sono state pensate con un trattamento superficiale fiammato; il colore del legno risulta carbonizzato, rimanendo così invariato nel tempo.
Le parti opache esterne del PT dell’edificio della palestra invece vengono rivestite in pietra naturale, materiale che riprende le architetture del luogo.

Studio di architettura
teo architetto sagl
Via Pobbia 4h
CH – 6514 Sementina
T. +41 (0)91 857 52 52
info@teoa.ch

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.

www.teoa.ch
IVA: CHE-403.743.157